Abbigliamento Vegan per Tutti?

Nessuna cosa ha un significato diverso da quello che noi le attribuiamo, abbigliamento vegan può essere visto come ‘abbigliamento esclusivo per vegani’, ma questo sarebbe il peggior modo di interpretarlo. L’abbigliamento vegan (cruelty free) non nasce con l’unico scopo di conquistare la nicchia del popolo Vegan Friendly, bensì è un movimento atto a fermate tutte le ingiustizie che l’uomo compie verso diverse specie animali.

Oggi parliamo di 5 validi motivi per cui anche essendo onnivori si debba valutare con attenzione l’ipotesi di non acquistare più abbigliamento realizzato con tessuti di origine animale. Chi di noi non ama gli animali? L’abbigliamento vegan è adatto a chiunque provi un minimo rispetto verso di essi, ma non solo, è anche una scelta sostenibile e socialmente etica.

PS: Quando parliamo di abbigliamento vegan intendiamo anche scarpe, borse, cinture, biancheria intima e accessori di moda.

Vantaggi abbigliamento Vegan (cruelty free)

1 Fermiamo inutili Torture agli Animali

Allevamenti intensivi sempre più crudeli e dipendenti costretti a diventare assassini a sangue freddo. Possiamo accusare chi lavora per queste aziende, ma siamo certi che la maggior parte di loro cambierebbe lavoro se ne avesse le possibilità.

Gli allevamenti intensivi sono peggio dei mattatoi, un inferno per gli animali costretti a vivere la loro breve vita in spazi strettissimi, maltrattati, e quando “fortunati” uccisi brutalmente.

Tutto ciò solo per soddisfare la nostra richiesta di tessuti naturali di origine animale: pelle, piume, seta e pelliccie sono le peggiori in assoluto.

Non crediamo che il mondo sia pronto a rinunciare ai piaceri della carne, ma chi continua ad acquistare abbigliamento in tessuti di origine animale potrebbe farne tranquillamente a meno. Semplicemente evitandoli, o ancor meglio scegliendo di acquistare da Brand di Moda Sostenibile con certificazioni Animal Free Fashion, Peta, LAV o VeganOK.

E’ fondamentale capire che possiamo acquistare prodotti in materiali artificiali, sintetici, o naturali di origine vegetale, evitando così quelli di origine animale. Queste fibre sono talmente all’avanguardia che non hanno nulla da invidiare ai tessuti di origine animale. Anche se non si desidera seguire uno stile di vita 100% vegan, sarebbe comunque un grandissimo contributo a tutti gli esseri viventi.

2 Vegan è Sinonimo di Ecosostenibile

Pensiamo spesso al collegamento tra le parole “vegan” e “ecosostenibile” e più ci pensiamo più siamo convinti che queste due cose vadano nella stessa direzione. Le aziende di moda che producono abbigliamento vegan sono sempre all’avanguardia sotto il profilo dell’impronta ambientale: utilizzano processi di lavorazione ecologici e risorse energetiche da fonti rinnovabili.

La nostra terra è sempre più inquinata e maleodorante. Possiamo affermare con certezza che non siamo messi bene! Una delle principali cause sono gli allevamenti intensivi di animali, i quali rilasciano nell’aria enormi quantità di Gas Serra.

Vivere una vita ecosostenibile, seppure il nostro governo non la incentivi come dovrebbe, deve essere uno dei nostri obbiettivi principali. Tramandare alle future generazioni valori aggiuntivi, oltre quelli che i nostri genitori hanno tramandato a noi, poiché 30/40/50 anni fa questi problemi ambientali non erano così evidenti come lo sono oggi.

Tutti noi abbiamo il dovere di non voltare le spalle, essere consapevoli di quello che accade al pianeta è fondamentale, come lo è altrettanto scoprire le aziende che rispettano l’ambiente e come riconoscere prodotti ecologici semplicemente guardando l’etichetta.

Vegan è ecosostenibile, scegliere prodotti con certificazioni Animal Free, Peta, LAV e VeganOK equivale anche a proteggere il pianeta.

3 Proviamo i Migliori Tessuti Ecologici

I brand di moda con certificazione Vegan realizzano collezioni di abbigliamento o prodotti di moda utilizzando tessuti ecologici a basso impatto ambientale. Purtroppo siamo abituati a vedere sempre i soliti tessuti nei negozi di abbigliamento, ma vi assicuriamo che la lista è davvero molto lunga: esistono più di 25 tessuti ecosostenibili in commercio.

Tessuti naturali

Escludendo i tessuti naturali di origine animale come lana, seta, pelle, piume. Possiamo acquistare abbigliamento vegan realizzato in fibre tessili naturali di origine vegetale: Cotone, Lino, Canapa, Ramia, Juta.

Tessuti artificiali

I tessuti artificiali sono realizzati dall’uomo partendo da una materia prima naturale e grazie alla scienza riescono a migliorare le già note proprietà dei tessuti naturali. Performance uniche per tessuti come: Modal, Lyocell, Bamboo, Ricino, Seta vegetale, Mais, Fibra di latte.

Tessuti sintetici

Abbigliamento vegan con tessuti sintetici? Si, purchè sia un tessuto certificato a basso impatto ambientale, e solitamente questi sono realizzati grazie al riciclo di risorse. Non che ne esistano una infinità, ma qualcosa si sta muovendo verso questa direzione: Newlife, Microfibra riciclata, Econyl.

4 Stimoliamo lo Sviluppo di Nuovi Tessuti

Rinunciare ai tessuti di origine animale spinge la scienza a delle nuove sfide. Poniamo un esempio pratico prendendo una delle caratteristiche principali della lana: la termoregolazione (capacità di mantenere caldi in inverno e freschi d’estate).

La nostra città è molto fredda durante il periodo invernale e per i nostri vestiti a contatto con la pelle dovremmo scegliere dei tessuti adatti a proteggerci dal freddo. Supponiamo adesso di dover trascorrere gran parte della giornata all’esterno con temperature ben al di sotto dello zero, un lavoro che comporta grandi movimenti fisici ci consentirebbe di restare al caldo, ma un lavoro statico?

Ci farebbe sentire freddo, avremmo bisogno di ulteriori indumenti da indossare, probabilmente un paio di maglie in più.. o magari una bella giacca pesante.

L’uomo grazie alla scienza sta rivoluzionando le fibre tessili e un giorno, molto prima di quanto pensiamo, potrebbe creare una fibra ecologica ancor più termoregolatrice della lana, una fibra che ci consentirebbe di indossare un solo capo di abbigliamento anche con temperature al di sotto dello 0.

5 Salviamo l’Umanità da se Stessa

L’industria tessile è la seconda più nociva al mondo in termini di inquinamento ambientale, ma non solo, poiché contribusce alla morte di milioni di animali e di migliaia di esseri umani ogni anno. Sfruttamento sociale, lavoro minorile, sono solo un paio di aspetti negativi della Fast Fashion, una moda che scorre veloce senza più etica ne logica.

I brand di moda sostenibile utilizzano processi di lavorazione ecologici e materiali a basso impatto ambientale, questo vuol dire che hanno abbandonato i classici agenti chimici dannosi per l’ambiente, per gli animali, e per noi esseri umani.

Immaginate chi è costretto a lavorare e respirare quotidianamente queste sostanze, ma anche chi come noi indossa quotidianamente e per tutta la vita indumenti ricchi di queste sostanze. Senza dimenticarci che queste vengono spesso scaricate in mare, aria e fiumi.

Aziende NON certificate sono del tutto fuori controllo, inquinano l’ambiente e di conseguenza creano seri danni al nostro fragile ecosistema. I danni causati dall’industria tessile in paesi come Cina e India sono incalcolabili, è davvero impossibile non riflettere sul fatto che questi danni ricadranno pesantemente su di noi, anche se a distanza di migliaia di KM.

E’ impensabile attendere che la politica trovi soluzioni “intelligenti” quando noi stessi siamo la soluzione al problema: siamo consapevoli, conosciamo i fatti, abbiamo le informazioni necessarie grazie ai Social Network e Google. Dobbiamo solo fare la scelta giusta quando acquistiamo qualsiasi prodotto, non dovremmo più acquistare basandoci solo sul prezzo, ma essere più attenti nel guardare le etichette.

Acquista Abbigliamento Vegan

L’azione fa la differenza, l’intenzione non è più sufficiente!

Bambini giocano a calcio sull'acqua

Chiunque vorrebbe salvare il pianeta ma non ha la minima idea di come agire, il trucco sta nel decidersi all’azione. Inizia a piccoli passi rinunciando ai materiali di origine animale 🙂

Acquista Abbigliamento Vegan