icona lo sapevi che

Ciniglia

Dal dizionario tessile di Vesti la natura

Come funziona questa guida?
L’associazione no-profit Vesti la natura mette a disposizione diverse guide gratuite appositamente create per rendere più consapevoli consumatori e imprenditori sui temi legati al settore tessile, con focus sulla moda sostenibile.

Se vuoi contribuire allo sviluppo di questo dizionario:

Tessuto ciniglia marrone

Indice dei contenuti

Cos’è la ciniglia?

La ciniglia è un tessuto caratterizzato dai suoi pile sfocati che sembrano un “bruco”. E’ uno sviluppo relativamente recente nell’industria tessile, poiché è stata introdotta per la prima volta nel diciottesimo secolo, e la sua popolarità nell’industria della moda è cresciuta solo negli ultimi anni.

Ciniglia è il nome sia del tipo di filato che del tessuto. I fili sono appositamente impilati per creare il filato in ciniglia, che ricorda l’esterno sfocato del bruco. E’ un tessuto che può essere realizzato con una varietà di fibre diverse, ma solitamente cotone, seta, lana e rayon.

Il filato e il tessuto di ciniglia sono oggi fondamentali nella moda e nell’arredamento della casa, e il tessuto morbido e soffice ha una storia e un processo di produzione unici

Come viene fatta la ciniglia?

Il metodo di produzione della ciniglia si è evoluto nel tempo. Oggi il processo di produzione della ciniglia è standardizzato:

  1. La ciniglia viene realizzata posizionando brevi tratti di filo tra due fili centrali e quindi attorcigliandoli insieme.
  2. I fili avvolti formano dei cappi, che vengono poi tagliati per creare il pelo sfocato tipico della ciniglia.
  3. Questi a volte hanno la tendenza ad allentarsi, il che può portare a chiazze nel tessuto, quindi il nylon a basso punto di fusione è incorporato nell’anima del filato.
  4. Il filo di ciniglia viene quindi cotto a vapore per assicurarsi che il pelo rimanga fermo.
  5. Da lì, il filo viene tessuto per formare un tessuto di ciniglia.

La ciniglia avrà un aspetto diverso in una direzione rispetto all’altra, poiché le fibre catturano la luce in modo diverso. Può apparire iridescente senza utilizzare effettivamente fibre iridescenti.

Quando la moda è sostenibile?

Come riconoscerla?

Dove acquistarla?

Inizia il tuo percorso!

di

Logo Vesti la natura verde

Ti è piaciuto il contenuto? Condividi!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
icona moda sostenibile

Leggi le nostre guide gratuite

Appositamente create per rendere più consapevoli consumatori e imprenditori

Tessuti e materiali ecologici
icona tessuti
Fibre ecologiche

Se si usano fibre e tessuti a basso impatto ambientale è molto più semplice parlare di moda sostenibile

Materiali alternativi alla pelle di origine animale
icona cruelty free
Alternative alla pelle

Parliamo di materiali cruelty free proposti come alternative ecologiche alla pelle di origine animale

Analisi di laboratorio per certificazione tessile
icona certificazioni
Certificazioni tessili

Le etichette più diffuse nella moda: biologico, cruelty free, etico, riciclo di risorse e molto altro

Scarica la Guida alla Moda Sostenibile, Etica e Cruelty Free

Unisciti a oltre 15 mila utenti che l’hanno già letta dal 2016 ad oggi!

  • è in formato digitale
  • c’è un video da vedere
  • e tante infografiche di confronto
Secured By miniOrange