icona cruelty free

Desserto

Tutto quello che devi sapere

Come funziona questa guida?
L’associazione no-profit Vesti la natura mette a disposizione diverse guide gratuite appositamente create per promuovere, tra consumatori e imprenditori, l’uso di materiali cruelty free.

Vuoi acquistare Desserto?

Indice dei contenuti

Attenzione: nuove disposizioni in materia di utilizzo dei termini “cuoio”, “pelle” e “pelliccia” e di quelli da essi derivati o loro sinonimi. Il presente decreto reca disposizioni relative alla definizione ed uso dei termini «cuoio», «pelle», «cuoio pieno fiore», «cuoio rivestito», «pelle rivestita», «pelliccia» e «rigenerato di fibre di cuoio» ed alla etichettatura e contrassegno dei materiali nonche’ dei manufatti con essi fabbricati, qualora gli stessi vengano indicati, con i medesimi termini, tramite qualsiasi modalita’ di presentazione e di comunicazione, anche in via elettronica, al fine di fornire una corretta informazione al consumatore. Leggi il decreto.

Cos’è Desserto?

Desserto® è una pelle vegana, il primo materiale organico realizzato dall’omonima azienda con Cactus Nopal, noto anche come fico d’India.

Prodotto in un’ampia varietà di colori, spessori e texture, Desserto è un materiale che può sostituire la poco etica e spesso inquinante pelle di origine animale nella produzione di borse, scarpe e accessori di moda, ma anche nel settore Automotive.

Qui in Messico, nello stato di Zacatecas, abbiamo un ranch dove coltiviamo la nostra materia prima: i cactus.

Al ranch selezioniamo e tagliamo solo le foglie mature della pianta, senza danneggiare il cactus stesso: ogni 6-8 mesi faremo un nuovo raccolto.

Inoltre, non utilizziamo un sistema di irrigazione per i cactus, che crescono con l’acqua piovana e i minerali della terra ricchi di Zacatecas e ottimi per la varietà di cactus che piantiamo.

Il cactus selezionato è molto resistente e forte, può sopportare le basse temperature durante l’inverno senza morire e le sue spine sono molto piccole, quindi è più facile e sicuro da raccogliere per il nostro team agricolo.

Desserto viene realizzato grazie alla biopolimerizzazione delle foglie mature del cactus (le piante restano intatte), che vengono prima essiccate al sole e poi lavorate con un particolare sistema brevettato:

Quando la moda è sostenibile?

Come riconoscerla?

Dove acquistarla?

Inizia il tuo percorso!

di

Logo Vesti la natura verde

I vantaggi delle piante di cactus usate per realizzare Desserto

  1. Aumentano la biodiversità nella regione;
  2. Annullano il cambio di destinazione del suolo: non sarà necessaria una rotazione delle colture;
  3. Arricchiscono microflora e microfauna della zona attraverso il rimboschimento di cactus autoctoni e tipici della regione;
  4. Consentono di risparmiare acqua rispetto ad altre colture in quanto non necessitano di irrigazione artificiale;
  5. Non inquinano l’ambiente e le falde acquifere locali, visto che la loro coltivazione non necessita di sostanze chimiche come erbicidi o pesticidi;
  6. Vivono per ben 8 anni, poiché non vengono danneggiate durante la raccolta per consentire di ripeterla anno dopo anno sulla stessa pianta;
  7. Permettono un notevole risparmio energetico grazie all’essiccazione “naturale” della materia prima necessaria per creare Desserto, la quale avviene in un semplice solarium;
  8. Il sottoprodotto generato viene indirizzato all’industria alimentare, stimolando il settore agricolo a piantare più cactus ed evitando conflitti intersettoriali.

La longevità di queste piante rende sostenibile la loro coltivazione, infatti i cactus usati dal team agricolo di Desserto vivono per ben 8 anni, a differenza di colture come mais e cotone che devono essere coltivati, raccolti e poi ricoltivati ogni anno.

Il cactus è una specie autoctona e tipica del Messico, è una pianta CAM (Crassulacean Acid Metabolism – un ciclo metabolico di fissazione del carbonio che consente di ottimizzare l’attività fotosintetica in ambienti estremi come quelli desertici) e il suo metabolismo tende a proteggere l’acqua.

Il cactus assorbe CO2 durante la notte, generando ossigeno e assorbendo l’acqua presente nell’atmosfera derivata dalla rugiada mattutina.

La lavorazione delle foglie di cactus e la loro trasformazione avviene nel ranch in Messico e, come accennato nel paragrafo precedente, “gli scarti” e i sottoprodotti dei cactus non necessari alla produzione di questa alternativa alla pelle, sono destinati all’industria alimentare.

Circa il 50% del raccolto è destinato all’industria alimentare, dimostrando come questa coltura può far coesistere due differenti settori industriali: food e fashion.

La sostenibilità del materiale Desserto

Desserto si propone come alternativa ecologica alla pelle di origine animale.

La maggior parte delle pelli vegane attualmente in commercio hanno dei limiti riguardo la loro “sostenibilità” ambientale: non sono 100% vegetali, quindi spesso non sono ne riciclabili ne biodegradabil.

Solitamente infatti, questi materiali hanno dei supporti in PU, PCV o altri sintetici non biodegradabili.

Il che, le porterà negli inceneritori una volta che avranno finito il loro ciclo di vita come prodotti.

Stando alle parole dell’azienda, Desserto ha queste caratteristiche:

  • Il 90% del materiale che compone Desserto è di origine vegetale;
  • E’ un materiale “parzialmente” biodegradabile e riciclabile (la % varia in base al materiale, poiché vengono prodotte diverse versioni);
  • I coloranti usati sono dei pigmenti organici;
  • Tutti le sue varianti non contengono sostanze chimiche tossiche come flatati e PVC;
  • Alcune varianti contengono supporti riciclati derivati da cotone, poliestere e nylon.

Dal nostro punto di vista, anche Desserto non è un materiale “circolare”, come non lo sono altre pelli vegane tipo Vegea, Mylo, Pinatex, Appleskin e Rinnova.

Non essendo biodegradabili al 100% ed essendo difficilmente riciclabili con le attuali tecnologie, le probabilità che questi materiali finiscano negli inceneritori alla fine del loro ciclo di vita sono decisamente alte.

Vediamo di seguito le caratteristiche di Desserto nel dettaglio:

Caratteristiche di Desserto

Qualità del Materiale: Le qualità del materiale possono variare in base alla miscelazione con altre fibre. Esempio: con Elastan o Lycra si guadagna in elasticità.
  Traspirante
  Termoregolatore
  Anti-microbico
  Idrorepellente
  Igroscopico
  Elastico
  Luminoso
  Morbido
  Non restringe/scolora
  Asciugatura rapida
Caratteristiche Ecologiche: Le caratteristiche ecologiche del tessuto possono variare in base alle certificazioni tessili o alla miscelazione con altri tessuti.
  Naturale – Artificiale – Sintetico   A
  Biologico
  No OGM
  Biodegradabile
  Materia prima naturale
  Materia prima riciclata
  Estrazione meccanica
  Estrazione chimica
  DeTox
  Risparmio energetico
  Classe di sostenibilità   B
Certificazioni Tessili:: Le certificazioni che possono essere assegnate al materiale, ma che variano in base a diversi fattori: azienda di produzione, brand di moda, miscelazione.
Global Organic Textile Standard
Organic Content Standard
Oeko-Tex
Bluesign
Global Recycle Standard
Plastica Seconda Vita
Reach
Animal Free
Peta
VeganOK
Fair Wear Foundation
FairTrade

Questa scheda la trovi solo su www.vestilanatura.it

Pur non disponendo della certificazione Global Organic Standard, Desserto è prodotto biologico certificato USDA e dispone di molte altre certificazioni aziendali e di materiale:

  • USDA
  • Dakks
  • BCS
  • SGS
  • V-Label Vegan
  • ESR
  • Oeko-Tex Standard 100
  • Peta
  • GRS

La sua natura “vegan” viene confermata dalla certificazione V-Label Vegan e dalla certificazione PETA.

Desserto offre un’elevata resistenza all’abrasione, allo sfregamento, allo strappo e alla trazione grazie al forte legame molecolare derivato dal cactus.

Questo materiale sostenibile è un’ottima alternativa alla pelle animale e ad altri materiali sintetici poco ecologici.

Desserto vs pelle animale

Riportiamo di seguito alcuni dati sull’analisi LCA di Desserto comparata a quella di una pelle di origine animale:

Analisi LCADessertoPelle animale
Consumo energia34.33 mj335.85 mj
GHC Carbonio1.39 kg CO2-eq27.30 kg CO2-eq
Eutrofizzazione0.0005 kg PO4 3-eq0.0030 kg PO4 3-eq
Consumo di acqua0.02 m332.95 m3
Incenerimento rifiuti1.80 kg CO2-eq27.30 kg CO2-eq
La fase iniziale LCA segue le linee guida ISO 14040 e 14044 LCA. Questi risultati si basano sull’analisi del ciclo di vita in fase iniziale condotta sui prodotti Desserto® seguendo le linee guida ISO relative all’analisi del ciclo di vita (14040 e 14044). Analisi per la produzione di 2 mq di materiale.

La tabella evidenzia in modo chiaro come l’impatto ambientale, dalla nascita all’incenerimento, della pelle di origine animale sia decisamente più elevato rispetto all’impatto della sua alternativa vegana Desserto.

Ci teniamo a specificare che questi dati sono presi dal sito ufficiale di Desserto.

Applicazioni di Desserto: abbigliamento, borse, scarpe

Desserto è un materiale molto versatile e resistente e infatti con questo materiale è possibile realizzare:

  • Abbigliamento
  • Borse
  • Scarpe
  • Accessori di moda
  • Accessori per lo sport
  • Interni per la casa
  • Rivestimenti per autovetture
Acquista prodotti in Desserto

Una vetrina dove puoi trovare Marchi di Moda sostenibile, etica e cruelty free garantiti dalla supervisione della nostra associazione:

Illustrazione di un vestito verde

Come si lava Desserto?

L’impatto ambientale di detersivi per il bucato e detergenti per la casa è devastante per il nostro pianeta, quindi consigliamo vivamente l’utilizzo detersivi ecologici.

Desserto è una similpelle e come tale richiede molta attenzione durante il lavaggio. Le similpelli sono più delicate rispetto alla pelle di origine animale, consigliamo quindi di rimuovere le macchie/incrostazioni con una spugnetta liscia imbevuta con un pò di acqua e un pizzico di detergente ecologico. Se la macchia persiste lasciare in ammollo per 5/8 minuti.

Vuoi lavare i tuoi indumenti riducendo al minimo l’inquinamento idrico?

  1. Abbiamo selezionato uno dei marchi di detersivi e detergenti più sostenibili clicca qui per acquistare un detersivo ecologico
  2. Potresti utilizzare una Washing Ball per lavare senza utilizzare detersivi clicca qui per acquistare una washing ball
  3. Potresti usare il nuovissimo Ecoegg, un simpatico uovo ecologico con cui potrai fare circa 720 lavaggi clicca qui per acquistare l’uovo ecoegg

Domande frequenti

Cerchi ulteriori informazioni su Desserto? Poni le tue domande usando il form sottostante, ti risponderemo più veloci di un lampo!
Fai la Tua Domanda!
Le nostre risposte:

Dove posso acquistare Desserto?

Consigliamo di iscriverti alla nostra Newsletter cliccando qui. 1- Ottieni l’accesso immediato al gruppo chiuso su Facebook. 2- Crea un post sul gruppo con la tua specifica richiesta. Troverai tanti professionisti del settore disposti ad aiutarti! Se proprio non riesci a trovare questo materiale Accedi al nostro Elenco di Fornitori, dove troverai il fornitore di Desserto e di altre 40+ fibre ecologiche.

Ti è piaciuto il contenuto? Condividi!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
icona moda sostenibile

Leggi le nostre guide gratuite

Appositamente create per rendere più consapevoli consumatori e imprenditori

Materiali alternativi alla pelle di origine animale
icona cruelty free
Alternative alla pelle

Parliamo di materiali cruelty free proposti come alternative ecologiche alla pelle di origine animale

Tessuti e materiali ecologici
icona tessuti
Fibre ecologiche

Se si usano fibre e tessuti a basso impatto ambientale è molto più semplice parlare di moda sostenibile

Analisi di laboratorio per certificazione tessile
icona certificazioni
Certificazioni tessili

Le etichette più diffuse nella moda: biologico, cruelty free, etico, riciclo di risorse e molto altro

Vuoi acquistare Desserto?

Scarica la Guida alla Moda Sostenibile, Etica e Cruelty Free

Unisciti a oltre 15 mila utenti che l’hanno già letta dal 2016 ad oggi!

  • è in formato digitale
  • c’è un video da vedere
  • e tante infografiche di confronto