icona cruelty free

Vegea

Tutto quello che devi sapere

Come funziona questa guida?
L’associazione no-profit Vesti la natura mette a disposizione diverse guide gratuite appositamente create per promuovere, tra consumatori e imprenditori, l’uso di materiali cruelty free.

Vuoi acquistare Vegea?
Pelle vegana (vegetale) copertina

Indice dei contenuti

Attenzione: nuove disposizioni in materia di utilizzo dei termini “cuoio”, “pelle” e “pelliccia” e di quelli da essi derivati o loro sinonimi. Il presente decreto reca disposizioni relative alla definizione ed uso dei termini «cuoio», «pelle», «cuoio pieno fiore», «cuoio rivestito», «pelle rivestita», «pelliccia» e «rigenerato di fibre di cuoio» ed alla etichettatura e contrassegno dei materiali nonche’ dei manufatti con essi fabbricati, qualora gli stessi vengano indicati, con i medesimi termini, tramite qualsiasi modalita’ di presentazione e di comunicazione, anche in via elettronica, al fine di fornire una corretta informazione al consumatore. Leggi il decreto.

Cos’è Vegea?

Vegea è una pelle vegana realizzata utilizzando la vinaccia: il residuo della vinificazione costituito da bucce e semi di uva. Il nome Vegea deriva dalla combinazione di VEG (Vegan) e GEA (Madre Terra), e si pone come sostituto della pelle di origine animale e dei modelli di similpelle sintetica.

Questa pelle vegana, chiamata anche pelle vino o wineleather, è prodotta in Italia dall’azienda italiana Vegea S.r.l. senza l’ausilio di solventi tossici per l’ambiente o la salute umana.

Vegea utilizza un alto contenuto di materiale organico, mentre il restante della composizione è di origine sintetica: 90% materiale organico + 10% poliuretano. Mentre il tessuto di supporto può variare in base alle richieste del cliente.

E’ un buon modello di moda circolare e rappresenta una delle soluzioni per uno dei problemi più grandi che dovremmo affrontare: l’insostenibile modello lineare. Tenendo però presente che Vegea non è riciclabile, e per definirlo biodegradabile o compostabile si deve prima valutare il tessuto di supporto (che può variare dal poliuretano al cotone biologico).

Vegea è un materiale dalle caratteristiche simili alla pelle, sia a livello visivo che a livello tecnico. Come altri materiali di questo tipo nasce infatti per simulare e sostituire la pelle di origine animale, entrando di diritto in quella che definiamo moda cruelty free.

Sosteniamo con piacere il piano cruelty free perseguito da Vegea, poiché l’industria zootecnica è uno dei principali fattori di inquinamento ambientale, oltre che decisamente poco etica nei confronti di tanti esseri viventi.

Vegea è prodotto in diverse versioni che si differenziano per proprietà tecniche ed estetiche quali spessore, elasticità, peso, finissaggio, tessitura, tessuto di supporto e contenuto a base biologica.

Ridurre gli sprechi alimentari con Vegea

L’idea di ridurre al minimo gli sprechi della filiera alimentare e di quella della moda, fanno brillare idee ed innovazioni che possono rivoluzionare il concetto stesso di “cross fertilization”.

Gli scarti dell’uva non sono dunque rimasti estranei a questa “food-tex” revolution.

Vegea dimostra la nostra capacità di dare vita a fibre in grado di creare tessuti tecnici sostenibili, evitando di gettare nei rifiuti circa 13 milioni di tonnellate di vinaccia: da 100 kg di uva si ricavano: 80/85 kg di mosto, 1/2 kg di feccia, 3/4 kg di raspi, 9/10 kg di bucce e 3/4 kg di vinaccioli, tutti elementi che oggi si considerano vinacce e che sono i residui solidi della lavorazione dell’uva.

Solo i vinaccioli contengono circa il 35% di cellulosa dalla quale è possibile creare una fibra.

Le fibre ottenute dal recupero della vinaccia possono essere utilizzate per la produzione di tessuti/materiali 100% cruelty free di vario genere, come e Vegea.

Diversi brand hanno già iniziato a mettersi all’opera: Le Coq Sportif e H&M sono solo alcuni esempi. Ma anche Bentley ha già utilizzato Vegea per creare gli interni di alcune delle sue automobili.

A questi aggiungiamo anche Diadora che nella collezione di calzature “Mi Basket” utilizzerà Vegea.

Soluzioni dunque altamente sostenibili e che possono dare un importante e fondamentale impulso a moltissime comunità non lontane da noi, riducendo gli sprechi e arricchendo quell’intreccio ormai indispensabile tra settori produttivi diversi.

Ubriachiamoci dunque di questa nuova “grappa tessile” ecologica:

Quando la moda è sostenibile?

Come riconoscerla?

Dove acquistarla?

Inizia il tuo percorso!

di

Logo Vesti la natura verde

Cosa si può fare con Vegea?

Vegea è una pelle vegan adatta soprattutto alla produzione di borse, scarpe e accessori di moda, ma viene utilizzata anche per realizzare abbigliamento in similpelle, o al di fuori del settore tessile: arredamento, packaging, automotive e trasporti.

Caratteristiche di Vegea

Qualità del Materiale: Le qualità del materiale possono variare in base alla miscelazione con altre fibre. Esempio: con Elastan o Lycra si guadagna in elasticità.
  Traspirante
  Termoregolatore
  Anti-microbico
  Idrorepellente
  Igroscopico
  Elastico
  Luminoso
  Morbido
  Non restringe/scolora
  Asciugatura rapida
Caratteristiche Ecologiche: Le caratteristiche ecologiche del tessuto possono variare in base alle certificazioni tessili o alla miscelazione con altri tessuti.
  Naturale – Artificiale – Sintetico   A
  Biologico
  No OGM
  Biodegradabile
  Materia prima naturale
  Materia prima riciclata
  Estrazione meccanica
  Estrazione chimica
  DeTox
  Risparmio energetico
  Classe di sostenibilità   B
Certificazioni Tessili:: Le certificazioni che possono essere assegnate al materiale, ma che variano in base a diversi fattori: azienda di produzione, brand di moda, miscelazione.
Global Organic Textile Standard
Organic Content Standard
Oeko-Tex
Bluesign
Global Recycle Standard
Plastica Seconda Vita
Reach
Animal Free
Peta
VeganOK
Fair Wear Foundation
FairTrade

Questa scheda la trovi solo su www.vestilanatura.it

Acquista prodotti in Vegea

Una vetrina dove puoi trovare Marchi di Moda sostenibile, etica e cruelty free garantiti dalla supervisione della nostra associazione:

Illustrazione di un vestito verde

Come si lava Vegea?

L’impatto ambientale di detersivi per il bucato e detergenti per la casa è devastante per il nostro pianeta, quindi consigliamo vivamente l’utilizzo detersivi ecologici.

Vegea è una similpelle e come tale richiede molta attenzione durante il lavaggio. Le similpelli sono più delicate rispetto alla pelle di origine animale, consigliamo quindi di rimuovere le macchie/incrostazioni con una spugnetta liscia imbevuta con un pò di acqua e un pizzico di detergente ecologico. Se la macchia persiste lasciare in ammollo per 5/8 minuti.

Vuoi lavare i tuoi indumenti riducendo al minimo l’inquinamento idrico?

  1. Abbiamo selezionato uno dei marchi di detersivi e detergenti più sostenibili clicca qui per acquistare un detersivo ecologico
  2. Potresti utilizzare una Washing Ball per lavare senza utilizzare detersivi clicca qui per acquistare una washing ball
  3. Potresti usare il nuovissimo Ecoegg, un simpatico uovo ecologico con cui potrai fare circa 720 lavaggi clicca qui per acquistare l’uovo ecoegg

Domande frequenti

Cerchi ulteriori informazioni su Vegea? Poni le tue domande usando il form sottostante, ti risponderemo più veloci di un lampo!

Fai la Tua Domanda!

 

Le nostre risposte:

Dove posso acquistare Vegea?

Consigliamo di iscriverti alla nostra Newsletter cliccando qui. 1- Ottieni l’accesso immediato al gruppo chiuso su Facebook. 2- Crea un post sul gruppo con la tua specifica richiesta. Troverai tanti professionisti del settore disposti ad aiutarti! Se proprio non riesci a trovare questo materiale Accedi al Corso sulla Moda Sostenibile, troverai Vegea e altre 40 fibre ecologiche con le possibili applicazioni ed i relativi fornitori.

Ti è piaciuto il contenuto? Condividi!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
icona moda sostenibile

Leggi le nostre guide gratuite

Appositamente create per rendere più consapevoli consumatori e imprenditori

Materiali alternativi alla pelle di origine animale
icona cruelty free
Alternative alla pelle

Parliamo di materiali cruelty free proposti come alternative ecologiche alla pelle di origine animale

Tessuti e materiali ecologici
icona tessuti
Fibre ecologiche

Se si usano fibre e tessuti a basso impatto ambientale è molto più semplice parlare di moda sostenibile

Analisi di laboratorio per certificazione tessile
icona certificazioni
Certificazioni tessili

Le etichette più diffuse nella moda: biologico, cruelty free, etico, riciclo di risorse e molto altro

Vuoi acquistare Vegea?

Nuovo Shop di Moda Sostenibile, Etica e Cruelty free

Abbigliamento donna uomo e bambino in cotone organico!

Scopri prodotti ecologici al giusto prezzo: