Juta dalla Pianta alla Moda

Juta la fibra tessile Ecologica

Cos’è la Juta?

Juta è una fibra tessile naturale di origine vegetale, morbida e brillante, può essere filata in fili grossi e resistenti. La Juta è una delle fibre naturali più economiche esistenti ed è seconda solo al cotone per quantità prodotta e per varietà d’uso.

Le fibre di juta sono composte principalmente da materiali vegetali derivati da cellulosa e lignina. La Juta fa parte delle fibre di rafia -il floema della pianta, a volte chiamata “pelle di pianta”- insieme a kenaf, canapa, lino e ramia. Le fibre di juta variano nel colore da bianco sporco a marrone, e sono lunghe da 1 a 4 metri.

Storia della Juta

La juta è arrivata tardi in Europa rispetto ad altre fibre tessili naturali, ma è stata parte integrante della cultura del Bengala e del Bangladesh. Solo dal diciassettesimo secolo gli inglesi iniziarono a commerciare la juta: durante il regno dell’Impero Britannico, la juta fù usata nelle forze armate soprattutto come “sacchi da trincea”. Più di un miliardo di sacchi in juta sono stati esportati dal Bengala alle trincee Europee durante la prima guerra mondiale, ma anche esportati negli Stati Uniti per la raccolta del cotone (sacchi di juta).

La juta aveva un vasto raggio di utilizzo, usato nella pesca, nell’edilizia, nell’arte e nell’industria delle armi, oltre che in quello tessile. Inizialmente, a causa della sua grezza consistenza poteva essere lavorato solo a mano, fino a quando non fù scoperto che trattandolo con olio di balena poteva essere lavorato anche a macchina.

A quel punto ci fù il boom dell’industria di juta, ma il commercio di questa fibra tessile iniziò subito a vacillare negli anni ’70 a causa dell’emergere di fibre tessili sintetiche molto più economiche. Oggi è comunque una coltura in netta ripresa.

La Pianta di Juta

La pianta di juta fa parte della famiglia delle Malvaceae, viene seminata e raccolta ogni anno (il raccolto di juta bianco matura a luglio, il raccolto di juta marrone leggermente più tardi). Cresce molto bene nei climi monsonici, poiché la coltivazione di juta richiede molta pioggia – essenziale non solo per la buona crescita della pianta, ma anche per fornire acqua fresca utilizzata nella macerazione.

Pianta di Juta in barattolo di vetro

La macerazione della juta consiste nell’immergere la pianta tagliata in acqua di laghetto pulita a lento scorrimento, per pulire e ammorbidire la fibra e per consentirne la rimozione dal gambo.

Una stagione secca di precipitazioni piovose può ridurre le dimensioni del raccolto e influire anche sulla qualità della fibra. Mentre troppa pioggia prima che le piante raggiungano la maturità può allo stesso modo ridurre la dimensione del raccolto. In molti casi diventa necessario effettuare una raccolta anticipata per evitare i danni da alluvione o da stagione secca.

La pianta di juta può raggiungere un’altezza di oltre quattro metri e una lunghezza delle fibre di pari misura. La parte inferiore della pianta di juta viene utilizzata per scopi diversi, vista la qualità inferiore della fibra estratta, questa viene spesso miscelata con le fibre di juta più lunghe per ridurre i costi di produzione.

Anche lo stelo della pianta di juta non viene sprecato, in quanto utilizzato come legna da ardere. La juta è quindi una coltivazione a basso impatto ambientale, dove nulla viene sprecato.

Coltivazione della Pianta di Juta

La juta viene coltivata principalmente da piccoli agricoltori e commerciata da grossisti.

La produzione di juta è influenzata dalle condizioni meteorologiche e varia da 2,5 a 3,2 milioni di tonnellate l’anno, al pari della lana

La juta è un prodotto dell’Asia meridionale e in particolare dell’India e del Bangladesh. Circa il 95% della juta mondiale è coltivata in questi paesi. Anche il Nepal e il Myanmar producono una piccola quantità di juta. Il Pakistan, sebbene non produca molto, importa una notevole quantità di juta grezza, principalmente dal Bangladesh.

Con l’aumento della domanda di fibre naturali a discapito di quelle sintetiche, si prevede un aumento della domanda di juta e altre fibre naturali che possono essere miscelate con il cotone. Il profilo di Juta nell’industria tessile si è espanso oltre le applicazioni tradizionali e viene utilizzato in vari tessuti di alto valore per l’arredamento e nei materiali compositi, in particolare viene venduto come fibra di legno.

Sebbene i prodotti in juta attualmente diversificati rappresentino solo una piccola percentuale del consumo totale, questo segmento potrebbe espandersi rapidamente con ulteriori investimenti in risorse e competenze. In termini di agricoltura conservativa, la juta ha un ruolo importante ed è ora accettata come materiale ecologico ed economico per varie applicazioni nel suolo (settore geotessile).

Vantaggi della Coltivazione di Juta

  • La pianta di juta non ha bisogno di fertilizzanti, erbicidi e pesticidi. La juta cresce senza assistenza chimica, questo lascia intatto il terreno e le falde acquifere collegate.
  • La pianta di juta cresce rapidamente. La juta matura in circa 100 giorni, quindi c’è un rapido ricambio e una fornitura costante delle fibre di juta.
  • La pianta di juta pulisce l’aria. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che un ettaro di piante di juta può assorbire fino a 15 tonnellate di anidride carbonica e rilasciare fino a 11 tonnellate di ossigeno durante la stagione di crescita.
  • La pianta di juta migliora la qualità del suolo. La juta reintegra i nutrienti del suolo e riduce il rischio di parassiti e malattie, quindi quando le colture vengono sottoposte a rotazione -dopo che la juta è stata raccolta- le coltivazioni successive ottengono grandi benefici dal terreno.
  • La coltivazione di juta è economica. Quando si tratta di coltivare juta, la spesa per la produzione di fertilizzanti, pesticidi e simili non è necessaria, inoltre, una piccola quantità di terreno può produrre molte colture, quindi la juta è in genere un raccolto molto redditizio – poca spesa tanta resa.

Produzione di Juta in Bangladesh (video)

La produzione della iuta – Creation commercio equo in Bangladesh

Juta Fibra Tessile

La fibra tessile juta può essere estratta dalla pianta in due modi differenti, chimicamente o naturalmente. Considerate le spese derivanti dall’uso di sostanze chimiche per rimuovere la fibra dalla radice, i processi meccanici sono più diffusi di quelli chimici.

Rotolo di corda in Juta

La fibra di juta è biodegradabile e riciclabile al 100% e quando bruciata o lasciata nelle discariche non genera gas tossici. Questi sono certamente alcuni dei motivi che ci spingono a definire il tessuto in juta uno dei tessuti ecologici più “green” in commercio.

La fibra di juta ha elevata resistenza alla trazione e garantisce una buona traspirabilità dei tessuti. Le fibre di juta sono spesso miscelate con altre fibre tessili, sia sintetiche che naturali. I fili più fini possono essere separati e trasformati in “finta seta” e successivamente miscelati con la vera seta.

La juta può anche essere miscelata con la lana, ma purtroppo trattandola con soda caustica. Le crettature, la morbidezza, la duttilità e l’aspetto della juta vengono migliorati da questo trattamento, favorendo la sua capacità di essere filato con la lana, ma con un impatto ambientale decisamente negativo a causa dell’utilizzo della soda caustica. Sconsigliamo quindi l’acquisto di juta miscelato a lana.

Vantaggi del tessuto in Juta

I vantaggi della juta includono buone proprietà isolanti e antistatiche, oltre a una bassa conduttività termica e una ritenzione moderata dell’umidità. A dispetto dell’apparenza grezza la juta può essere molto confortevole quando miscelato con altri tessuti, questo è un grande vantaggio quando il tessuto in juta viene utilizzato per l’abbigliamento.

I vantaggi di questo tessuto si evidenziano soprattutto per l’impatto ambientale, basti pensare alle borse per la spesa realizzate in juta, le quali riducono la necessità di sacchetti di plastica monouso. Solo una piccola percentuale di sacchetti di plastica usa e getta viene riciclata; la maggior parte di queste borse monouso finiscono nelle discariche come rifiuti. Mentre la juta può essere riciclata più e più volte.

Tutti questi vantaggi rendono la juta un materiale versatile e sostenibile, un tessuto forte, economicamente conveniente e buono per il pianeta.

Utilizzo della Juta

Sacco da Caffè in Juta
La juta è una fibra tessile molto versatile. Durante la rivoluzione industriale, il filato di juta sostituiva in gran parte lino e canapa. Oggi, i sacchi in juta costituiscono ancora la maggior parte dei prodotti in juta fabbricati. Una caratteristica chiave della juta è la sua capacità di essere utilizzata da sola o miscelata con una vasta gamma di altre fibre e materiali.

Mentre la juta viene sostituita da materiali sintetici in molti di questi usi, alcune aziende sfruttano la sua natura biodegradabile, dove i materiali sintetici sarebbero inadatti. Esempi di tali usi includono contenitori per piantare alberi, prodotti geotessili per il controllo del suolo e dell’erosione, e più in generale laddove l’applicazione di questo materiale è progettata per non essere rimossa.

La juta viene ampiamente utilizzata nel settore agricolo e utilizzata sempre più spesso in imballaggi rigidi, sostituendo plastica, legno e carta. L’utilizzo di juta si espande in cosmetici, medicine, vernici e altri prodotti. Spesso sostituisce legno e bamboo per la produzione di pannelli di truciolato, polpa e carta.

  • Borse
  • Scarpe
  • Portafogli
  • Cinture
  • Cappelli
  • Tovaglie
  • Tende
  • Bomboniere
  • Confezioni
  • Vasi
  • Sacchi
  • Tappeti

Caratteristiche della Juta


Qualità del Tessuto:

Le qualità del tessuto possono variare in base alla miscelazione con altre fibre. Esempio: con Elastan o Lycra si guadagna in elasticità.

  Traspirante
  Termoregolatore
  Anti-microbico
  Impermeabile
  Igroscopico
  Elastico
  Luminoso
  Morbido
  Non restringe/scolora
  Asciugatura rapida

Caratteristiche Ecologiche:

Le caratteristiche ecologiche del tessuto possono variare in base alle certificazioni tessili o alla miscelazione con altri tessuti.

  Naturale - Artificiale - Sintetico   N
  Biologico
  No OGM
  Biodegradabile
  Materia prima naturale
  Materia prima riciclata
  Estrazione meccanica
  Estrazione chimica
  DeTox
  Risparmio energetico
  Classe di sostenibilità   B

Certificazioni Tessili:

Le certificazioni che possono essere assegnate al tessuto, ma che variano in base a diversi fattori: azienda di produzione, brand di moda, miscelazione.

Global Organic Textile Standard
Organic Content Standard
Oeko-Tex
Bluesign
Global Recycle Standard
Plastica Seconda Vita
Reach
Animal Free
Peta
VeganOK
Fair Wear Foundation
FairTrade

Questa scheda la trovi solo su www.vestilanatura.it

Abbigliamento in Juta

Acquistiamo da sempre vestiti, ma spesso senza neanche controllare di che materiale sono fatti. Ci sono tessuti che troviamo immediatamente identificabili mentre altri non sono così familiari. Molti di questi vestiti sono realizzati con fibre vegetali.

Queste fibre vegetali si fondono con altre per alcune caratteristiche come la durata, il comfort e la facilità con cui possono essere tinte in diversi colori. Alcuni tessuti storicamente mai utilizzati per l’abbigliamento sono oggi considerati per le miscelazione di tessuti, soprattutto grazie alle nuove tecnologie che rendono queste fibre più “lavorabili”.

Una di queste fibre è la juta, la quale è ancora considerata scomoda se lasciata sola, ma può essere miscelata con cotone e altri tessuti naturali per fare morbidi maglioni, cardigan e giacchini. L’abbigliamento in juta rientra nella categoria di abbigliamento in fibre naturali.

La maggior parte della juta utilizzata nella moda è certamente impiegato per realizzare borse e scarpe, ma vista la rapida espansione di questo tessuto siamo certi che tra qualche anno vedremo moltissimi altri prodotti realizzati in juta.


Trova Prodotti in Juta


ECOFASHION è un motore di ricerca dove trovi artigiani, negozi, marchi di moda sostenibile e cruelty free. Trova la Moda Sostenibile Online o nella Tua Città!



Juta o Canapa?

La differenza tra juta e canapa è netta, seppure spesso queste due fibre vengono confuse. L’utilizzo è simile e in diversi settori sono competitor, basti pensare ai sacchi o alle corde, ma nel settore abbigliamento la canapa vince sotto ogni punto di vista. Probabilmente l’unico vantaggio concreto della juta è il costo più basso rispetto alla canapa.

Borse in Juta

Le borse in juta sono uno dei prodotti Fashion più in voga degli ultimi anni. Vengono realizzate soprattutto da quei brand di moda che producono borse vegan, in quanto materiale alternativo a quelli di origine animale, e soprattutto molto resistente. Ci capita spesso di vedere borse realizzate con sacchi di caffè riciclati. Certamente non possiamo aspettarci una borsa di lusso, ma piuttosto una borsa “everyday” – da utilizzare tutti i giorni.

Scarpe in Juta

Le scarpe in juta sono meno frequenti delle borse in juta, ma comunque questo materiale inizia a prendere una piccola fetta di mercato anche in questo settore. Come per le borse, notiamo che la juta viene spesso utilizzato in sostituzione ai materiali di origine animale come la pelle per creare scarpe vegan. Anche in questo caso non ci aspettiamo scarpe da gran gala, bensì espadrillas e mocassini.

Manutenzione dei tessuti ecologici

Come si lava la Juta?

Il lavaggio a mano è consigliato per pezzi di juta di piccola taglia. Lavare con acqua fredda, dato che l’acqua calda potrebbe restringere il tessuto. Immergere in acqua per 5 minuti e mescolare lentamente per far sparire lo sporco. Risciacquare con acqua fredda senza spremere troppo l’indumento.

Anche per il lavaggio in lavatrice vale il discorso della bassa temperatura (lavaggio delicato). L’aspetto fondamentale per entrambi i lavaggi è utilizzare detergenti liquidi come saponi ecologici e possibilmente di origine biologica.

Sconsigliamo l’uso di ammorbidenti che potrebbero danneggiare la fibra. Lo juta può essere stirato a bassa temperatura.

Domande Frequenti – F.A.Q. –

Vuoi ulteriori informazioni sullo Juta? Poni le tue domande usando il form sottostante, noi ti risponderemo più veloci di un lampo!

Fai la Tua Domanda!

Le Nostre Risposte:

Ti consigliamo di cercarlo su questo sito web, ma ti invitiamo anche ad iscriviti subito alla nostra Newsletter cliccando qui

1- Ottieni l’accesso immediato al gruppo chiuso su Facebook.
2- Crea un post sul gruppo con la tua specifica richiesta.

Troverai tanti professionisti del settore disposti ad aiutarti!

Seppure sia una fibra tessile naturale e abbia i requisiti per la certificazione GOTS al momento non c’è traccia di Juta Biologico. Effettivamente non avrebbe molto senso, in quanto lo Juta è di per se una coltivazione che non necessita di fertilizzanti pesticidi e diserbanti.

No. Lo juta è un tessuto che assorbe facilmente l’acqua.

Lo juta è un tessuto grezzo che tende a sfilacciarsi e perdere quelli che definiamo peli (piccoli pezzetti di fibre).

Lo juta può essere tinto, ma solitamente viene venduto nel classico color marroncino naturale..

Scopri di più

Vesti la natura è un Grande Network, una vetrina per il movimento della moda sostenibile e cruelty free. Con oltre 300.000 visite l’anno è la più ricca fonte di notizie su brand di moda, abbigliamento bio e vegan, borse, scarpe, e accessori di moda a basso impatto ambientale.

ECOFASHION logo applicazione

Vuoi acquistare prodotti ecologici?

Scopri il progetto ECOFASHION un motore di ricerca dove trovi artigiani, negozi, marchi di moda sostenibile e cruelty free. Online o nella tua città!

ESPLORA ECOFASHION

Green Web Marketing per aziende Sostenibili

Hai una attività commerciale?

Scopri il progetto Green Web Marketing un gruppo di professionisti a sostegno di aziende sostenibili. Iscriviti Gratis e ricevi guide e consigli per il tuo Business!

GREEN MARKETING

 

@2016-2019 - VESTI LA NATURA VIA DELLA CANONICA, 9 67100 L'AQUILA (AQ) | P.IVA 01980890667 | REA AQ-135312 | INFO@VESTILANATURA.IT

- LEGGI LA PRIVACY POLICY -

SITO WEB CREATO DA GREEN MARKETING

  • Prodotti Ecologici e Cruelty Free
  • Tessuti e Certificazioni
  • Stili di Vita Vegan
  • Novità dal Settore
  • Green Marketing

Iscriviti e Ricevi Gratis la Guida

"Moda Sostenibile e Cruelty Free"

Come acquistare moda e abbigliamento ecologico, scopri i tessuti a basso impatto ambientale e le etichette che fanno la differenza. Tutto quello che devi sapere, ma non ti è mai stato detto!

 

Argomenti..

Attenzione: scaricando subito la nostra Guida alla Moda Sostenibile e Cruelty Free, ottieni accesso immediato al Gruppo Chiuso su Facebook e sarai il primo a sapere quando prodotti ecologici saranno disponibili nella tua Città!

COMPILA, INVIA, RESTA IN CONTATTO! E' FACILE E VELOCE

Ricevi Subito la Guida via Email

Ehi.. Non Andare Via Così!

Scarica la guida “Moda Sostenibile e Cruelty Free”

10 validi motivi per cui inserire i tuoi dati

Ottieni Subito la nostra Guida, Gratis!

“Moda Sostenibile e Cruelty Free”

10 validi motivi per cui inserire i tuoi dati